Cerca nel sito
CATALOGO
Scegli la disciplina
Scegli la disciplina


SCARICA IL CATALOGO SCUOLA SUPERIORE 2017



SCARICA IL CATALOGO SCUOLA MEDIA 2017



SCARICA IL CATALOGO
di LATINO




SCARICA IL CATALOGO di GRECO



SCARICA IL CATALOGO di NARRATIVA SCUOLA MEDIA

S166 - Euripide Il Ciclope

Tomo I - Il Ciclope a cura di R. Casolaro
Tomo II - La figura di Polifemo tra antichi e moderni: da Euripide a Pirandello di G. Ferraro

2008 - pp. 160 + 256 - 9788824471190 - € 13,00

Prezzo pdf: €10,99

  • Gli ebook sono consultabili su computer, tablet e smartphone Apple e Android, e-reader ed altri dispositivi compatibili con il drm Adobe, ma non sono stampabili (salvo quando diversamente indicato). Per le informazioni sugli ebook, consulta la guida.
    Per la riproduzione a favore di studenti non vedenti, ipovendenti o con disturbi specifici di apprendimento contatta info.scuola@simone.it
 
 
 




TOMO I
La rilevanza della figura di Polifemo come mito letterario e la complessità del Ciclope di Euripide rendono ragione della scelta, apparentemente atipica nella terza liceale, del dramma satiresco in luogo della canonica tragedia. Oltre al testo commentato, il volume contiene informazioni sul dramma satiresco e sul Ciclope in particolare, notizie su personaggi del mito citati nel testo, nonché alcuni degli studi critici più recenti, che hanno prodotto riflessioni di notevole spessore, mature per essere proposte nella scuola. Il commento, con note di carattere morfosintattico, stilistico ed esegetico, non vuole essere per l'alunno né una selva di annotazioni, spesso poco comprensibili, né una traduzione tout-court, ma una guida a scoprire il testo, capirlo e interpretarlo.

TOMO II
Partendo dall'archetipo omerico e dal dramma di Euripide, il volume analizza il percorso della figura di Polifemo attraverso le rivisitazioni antiche (Teocrito, Filostrato, Luciano, Ovidio, Virgilio) e moderne (Marino, Góngora, Pascoli), senza trascurare l'interpretazione filosofica di Adorno e la presenza del Ciclope nella musica e nell'arte figurativa.
All'affinità del linguaggio di Euripide e della sua grottesca creatura con la poetica dell'umorismo pirandelliana è dedicata un'intera sezione del volume, che si conclude con la prima pubblicazione assoluta, in un testo scolastico, della versione del Ciclope realizzata da Pirandello in dialetto siciliano.


TOMO I
Prefazione
1. Il dramma satiresco
1.1 La tetralogia e il dramma satiresco all’interno di essa
1.2 Chi erano i satiri?
1.3 Le origini del dramma satiresco
1.4 La struttura del dramma satiresco
1.5 Ciò che ci resta dei drammi satireschi
2. Il Ciclope di Euripide
2.1 Contenuto e significato
2.2 La metrica
2.3 Nota sulla trasmissione del testo e bibliografia
2.4 Il dramma satiresco e il mito di Dioniso
2.5 La struttura e la trama
3. La uJpovqesi" del Ciclope
4. Il Ciclope: testo commentato
Schede: I GIGANTI (vv. 5-9)
ORIONE (vv. 210-213)
LE CARITI E GANIMEDE (vv. 581-587)
5. Le differenze tra il testo omerico e il dramma euripideo
6. Datazione e significato politico del Ciclope
7. Il kw'mo" mancato

TOMO II
Prefazione
Introduzione

1. La figura di Polifemo nella letteratura classica
1.1 Omero e il mondo dei Ciclopi
1.2 Da Omero a Euripide
1.3 Polifemo nella commedia
1.4 Il “versante bucolico” del mito
1.5 I possibili rapporti tra le due tradizioni
1.6 Da Filosseno a Teocrito
1.7 Filostrato e Luciano
1.8 Polifemo nella letteratura latina: Virgilio e Ovidio
2. Polifemo nella letteratura medievale e moderna
2.1 La versione ovidiana tra Medioevo e Umanesimo
2.2 I volgarizzamenti delle Metamorfosi in Francia
2.3 La fortuna di Ovidio in Italia
2.4 Il Barocco: Marino e Góngora
2.5 La revisione del modello omerico nella letteratura moderna: G. Pascoli
PARTE I
IL CICLOPE NELLA LETTERATURA
ANTICA E MODERNA

1. L’archetipo omerico del Ciclope
1.1 La regressione all’età pre-civile
Testo: “Nell’antro del Ciclope” dall’Odissea di Omero
1.2 La mente colorata
Lettura critica: “Polifemo e Ulisse: un’originale interpretazione” da La mente colorata di Piero Citati
2. La rhesis di Polifemo nel Ciclope di Euripide
2.1 Echi della cultura del tempo nella rhesis di Polifemo
2.2 Il materialismo ateo di Polifemo
2.3 Il diritto del più forte
Testo: “Polifemo replica a Ulisse” dal Ciclope di Euripide
2.4 Le multiformi potenzialità del capolavoro euripideo
Lettura critica: Il Ciclope opera «aperta»” da Introduzione a Euripide: Alcesti, Ciclope di Umberto Albini
3. Teocrito e la versione bucolica del mito
Testo: Il Ciclope dagli Idilli di Teocrito
4. Un’immagine grottesca del Ciclope: Filostrato di Lemno
Testo: “Polifemo e Galatea” dalle Immagini di Filostrato
5. Luciano: l’umanizzazione del mito
Testi: Doride e Galatea – Il Ciclope e Nettuno dai Dialoghi marini di Luciano
6. Virgilio e il modello omerico
6.1 Enea sulla rotta di Ulisse
6.2 La collocazione geografica
6.3 Il doppio narratore e i due piani temporali
6.4 La figura di Polifemo: l’orribile mostro…
6.5 …e i tratti di umanità
Testo: “La rievocazione di Achemenide e la fuga dai Ciclopi” dall’Eneide di Virgilio
7. Ovidio e il Ciclope geloso
7.1 Le Metamorfosi modello alternativo di epos
7.2 La vicenda di Polifemo, Aci e Galatea
7.3 La funzione del narratore interno
7.4 Ovidio alfiere della civiltà raffinata del suo tempo
Testo: “Il racconto di Galatea” dalle Metamorfosi di Ovidio
8. Polifemo nella poesia di Giambattista Marino
Testo: “Il tragico destino di Polifemo, Aci e Galatea” dall’Adone di Marino
9. La Favola di Polifemo e Galatea di Luis de Góngora
Testo: “Polifemo: passione straziante e folle gelosia” dalla Favola di Polifemo e Galatea di Góngora
10. Il Settecento musicale: Aci, Galatea e Polifemo di Händel
Testo: “L’amore trionfa oltre la morte” da Aci, Galatea e Polifemo, versi di Giuvo, musica di Händel
11. Giovanni Pascoli: il mancato incontro di Ulisse con Polifemo
Testi: L’isola delle capre – Il ciclope – La gloria dai Poemi conviviali di Pascoli
12. Un’analisi filosofica dell’episodio di Ulisse e Polifemo: Theodor W. Adorno
12.1 Mito e illuminismo
12.2 Il passaggio dal mito all’illuminismo nella figura di Ulisse
12.3 L’incontro-scontro con Polifemo e l’inganno del nome
Testo: “Ulisse e Polifemo” da Interpretazione dell’Odissea di Adorno
13. Percorso iconografico: il mito di Polifemo nell’arte figurativa
PARTE II
PIRANDELLO E ’U CICLOPU
1. La versione dialettale di Pirandello del Ciclope euripideo
1.1 Un progetto ambizioso
1.2 La traduzione di Romagnoli come modello
1.3 I registri dialettali e il loro effetto
Lettura critica: “I registri linguistici in ’U Ciclopu di Pirandello” da Introduzione a ’U Ciclopu di Antonino Pagliaro
Scheda: Il teatro dialettale di Pirandello
1.4 Le ragioni della scelta
Scheda: La sicilianità del mito del Ciclope
Scheda: Una grottesca descrizione di Polifemo in versi siciliani: Giovanni Meli
Testo: Polifemu da Poesie siciliane di Meli
2. La figura del Ciclope, Euripide e l’umorismo di Pirandello
2.1 Il saggio L’umorismo
2.2 L’arte classica e l’umorismo
Testo: “L’umorismo: una categoria universale” da L’umorismo di Pirandello
2.3 L’essenza della propensione umoristica
Testo: “Riflessione e scomposizione” da L’umorismo di Pirandello
3. Euripide e Pirandello: la maschera bifronte dell’umorista
3.1 Alcesti e la donna velata
3.2 Elena e il tema del doppio
Testi: Testi a confronto
“La donna velata” da Alcesti di Euripide
e da Così è (se vi pare) di Pirandello
“L’uomo e il suo doppio” da Elena di Euripide
e da Così è (se vi pare) di Pirandello
APPENDICE
’U CICLOPU
(Testo teatrale di Luigi Pirandello nella versione integrale)
’U Ciclopu