Cerca nel sito
CATALOGO
Scegli la disciplina
Scegli la disciplina


SCARICA IL CATALOGO SCUOLA SUPERIORE 2017



SCARICA IL CATALOGO SCUOLA MEDIA 2017



SCARICA IL CATALOGO
di LATINO




SCARICA IL CATALOGO di GRECO



SCARICA IL CATALOGO di NARRATIVA SCUOLA MEDIA

S239 - Racconti dell'Italia Unita

pagine scelte sul Risorgimento
2010 - pp. 288 - 9788824451819 - € 9,00

Prezzo pdf: €6,75

  • Gli ebook sono consultabili su computer, tablet e smartphone Apple e Android, e-reader ed altri dispositivi compatibili con il drm Adobe, ma non sono stampabili (salvo quando diversamente indicato). Per le informazioni sugli ebook, consulta la guida.
 
 
 




Le pagine che seguono ripercorrono gli eventi che hanno segnato la storia d'Italia tra il 1848 e la fine dell'Ottocento. Il racconto di quel periodo, “scandito” attraverso una sequenza di brani antologici, è affidato alle voci di donne e uomini che parteciparono a quelle vicende o che ad esse dedicarono parte della loro produzione letteraria negli anni successivi.
Il volume è suddiviso in tre parti. La prima, incentrata sul 1848, raccoglie pagine tratte da opere di Leonardo Sciascia (Il quarantotto), Luigi Settembrini (Ricordanze della mia vita) e Cristina di Belgioioso (Il 1848 a Milano e Venezia). La seconda parte si sofferma sugli anni compresi tra il 1859 e il 1861, e propone brani tratti da testi di Edmondo De Amicis (Cuore), Ippolito Nievo (Lettere garibaldine), Giovanni Verga (Novelle rusticane), Giuseppe Cesare Abba (Da Quarto al Volturno) e Giuseppe Tomasi di Lampedusa (Il Gattopardo). La terza parte, relativa al periodo post-unitario, è composta da brani appartenenti a opere di Edmondo De Amicis (Ricordi del 1870-71), Federico De Roberto (I Viceré) e Luigi Pirandello (I vecchi e i giovani).
Alcuni di questi autori, come vedremo, hanno raccontato quanto avvenne con toni enfatici, carichi di entusiasmo e partecipazione; altri, invece, ci hanno lasciato pagine amare e disilluse sul Risorgimento.
Tutti hanno contribuito a “costruire” il racconto di quei decenni durante i quali gli Italiani si sentirono affratellati da un destino e da una lotta comune.
Ogni periodo preso in esame è introdotto da una breve ricostruzione delle principali vicende storico-politiche che lo hanno caratterizzato, la quale consente di contestualizzare adeguatamente i testi antologizzati. Le schede storiche poste a corredo di alcuni brani, inoltre, permettono di focalizzare l'attenzione su tematiche particolari, stimolando il lettore all'approfondimento e alla riflessione critica. Tutti i passi antologici sono seguiti da un nutrito numero di esercizi (Dopo la lettura), finalizzati:
• alla comprensione del testo, anche in riferimento agli eventi storici richiamati nel brano;
• all'arricchimento lessicale, stimolato mediante il rinvio costante al linguaggio utilizzato dagli autori presi in esame;
• al ripasso delle regole della lingua, attraverso esercizi che consentono di ripercorrere le regole grammaticali dell'italiano secondo una scansione di tipo tradizionale (Morfologia, Sintassi della frase, Sintassi del periodo);
• alla produzione scritta, con la realizzazione di elaborati che riguardino argomenti strettamente connessi al brano letto o temi affrontati all'interno delle schede storiche.
Le cartine e le numerose immagini di cui il volume è corredato consentono di fissare anche visivamente le fasi che condussero all'unificazione della penisola e di acquisire dimestichezza con la ricca iconografia risorgimentale.

Premessa
Prima di iniziare
Cartine e immagini
Parte prima: Il 1848: «La primavera dei popoli»
Tavola cronologica
Capitolo primo
Leonardo Sciascia
Il quarantotto

C’è la rivoluzione, capite? La rivoluzione a Palermo
Dopo la lettura
Capitolo secondo
Luigi Settembrini
Ricordanze della mia vita

La rivoluzione del 1848 a Napoli
Gli avvenimenti del 15 Maggio
Scheda storica: «Le Costituzioni del 1848 e lo Statuto albertino»
Dopo la lettura
Capitolo terzo
Cristina di Belgioioso
Il 1848 a Milano e Venezia

L’arrivo dei volontari napoletani a Milano
Gli ultimi giorni della Repubblica di San Marco
Dopo la lettura
Indice 8
Parte seconda: 1859-1861: «La Seconda guerra
d’Indipendenza e l’Italia unita»
Tavola cronologica
Capitolo primo
Edmondo De Amicis
Cuore

La piccola vedetta lombarda
Dopo la lettura
Capitolo secondo
Ippolito Nievo
Lettere garibaldine

A Bice Melzi Gobio
A Adele Nievo Marin
Dopo la lettura
Capitolo terzo
Giovanni Verga
Novelle rusticane

Libertà
Scheda storica: «I Fatti di Bronte»
Dopo la lettura
Capitolo quarto
Giuseppe Cesare Abba
Da Quarto al Volturno

L’incontro di Teano
Generale, perché non ci conducete tutti a morire?
Scheda storica: «Giuseppe Garibaldi»
Dopo la lettura
Capitolo quinto
Giuseppe Tomasi di Lampedusa
Il Gattopardo

Il giorno del Plebiscito
L’incontro con Chevalley
Scheda storica: «Il plebiscito e il referendum»
Dopo la lettura
Parte terza: Dal 1861 alla fine del secolo:
«Il periodo post-unitario»
Tavola cronologica
Capitolo primo
Edmondo De Amicis
Ricordi del 1870-71

La breccia di Porta Pia
La cupola di San Pietro
Dopo la lettura
Capitolo secondo
Federico De Roberto
I Viceré

Il comizio di Consalvo Uzeda
La storia è una monotona ripetizione
Dopo la lettura
Capitolo terzo
Luigi Pirandello
I vecchi e i giovani

Povera isola, trattata come terra di conquista!
Veduta Roma, avevano veduto tutto
Scheda storica: «La questione meridionale»
Dopo la lettura