Cerca nel sito
CATALOGO
Scegli la disciplina
Scegli la disciplina


SCARICA IL CATALOGO SCUOLA SUPERIORE 2017



SCARICA IL CATALOGO SCUOLA MEDIA 2017



SCARICA IL CATALOGO
di LATINO




SCARICA IL CATALOGO di GRECO



SCARICA IL CATALOGO di NARRATIVA SCUOLA MEDIA

S297 - Le radici del futuro


2010 - pp. 256 - 9788824450775 - € 8,00

Prezzo pdf: €2,99

Maria Gabriella Macini Fazio
  • Gli ebook sono consultabili su computer, tablet e smartphone Apple e Android, e-reader ed altri dispositivi compatibili con il drm Adobe, ma non sono stampabili (salvo quando diversamente indicato). Per le informazioni sugli ebook, consulta la guida.
    Per la riproduzione a favore di studenti non vedenti, ipovendenti o con disturbi specifici di apprendimento contatta info.scuola@simone.it
 
 
 




In questo romanzo, in parte autobiografico, l'autrice, spinta dal desiderio di approfondire la conoscenza delle proprie origini, intraprende un viaggio lungo i fili della memoria esplorando e raccontando una realtà rimasta per molto tempo sepolta, quella delle tristi vicende che nell'immediato dopoguerra portarono ai massacri delle foibe e all'esodo degli italiani dalla Venezia Giulia, dall'Istria e dalla Dalmazia. La narrazione copre un arco temporale di circa sessant'anni: dalla Fiume italiana degli anni Quaranta, alla Rijeka croata dei giorni nostri. I protagonisti, Norma e Gabriele, appartenenti alla comunità italiana di Fiume, vivono la dura esperienza della guerra e dell'occupazione tedesca, vengono perseguitati dal regime comunista di Tito e costretti a lasciare la propria terra per trovare rifugio in un campo profughi in Italia nel quale le loro vite si incontreranno, condividendo, da questo momento in poi, con migliaia di altri italiani in fuga dagli stessi territori nord-orientali, la paradossale condizione di essere “esuli in patria”. La storia si spinge fino a oggi attraverso la voce della narratrice, figlia di esuli, mostrando come il futuro affondi sempre e inesorabilmente le proprie radici nel passato.
Tutti i capitoli sono corredati di un Laboratorio didattico con esercizi finalizzati alla comprensione e alla riflessione sul testo, e alla verifica delle competenze grammaticali e linguistiche acquisite.

Premessa
Introduzione: L’esodo degli italiani da Fiume
Capitolo primo: Un «Angelo» di nome Gabriele
Laboratorio didattico
Capitolo secondo: Gli altoparlanti annunciano la guerra
Laboratorio didattico
Capitolo terzo: L’infelicità di Norma
Laboratorio didattico
Capitolo quarto: …E un giorno arriva l’amore
Laboratorio didattico
Capitolo quinto: Gabriele va sui monti
Laboratorio didattico
Capitolo sesto: Norma si rifugia dai nonni
Laboratorio didattico
Capitolo settimo: La guerra di Gabriele
Laboratorio didattico
Capitolo ottavo: La confessione di Norma
Laboratorio didattico
Capitolo nono: Un sogno che diventa realtà
Laboratorio didattico
Capitolo decimo: In fuga dall’inferno
Laboratorio didattico
Capitolo undicesimo: Ariella viene al mondo in una notte di guerra
Laboratorio didattico
Capitolo dodicesimo: Il profumo della libertà
Laboratorio didattico
Capitolo tredicesimo: Tempi duri
Laboratorio didattico
Capitolo quattordicesimo: L’incertezza del futuro
Laboratorio didattico
Capitolo quindicesimo: Gabriele al campo profughi di Novara
Laboratorio didattico
Capitolo sedicesimo: Norma dice addio a Fiume
Laboratorio didattico
Capitolo diciassettesimo: L’Italia
Laboratorio didattico
Capitolo diciottesimo: Voglia di ricominciare
Laboratorio didattico
Capitolo diciannovesimo: Una casa e un lavoro
Laboratorio didattico
Capitolo ventesimo: Gabriele, l’uomo del sogno
Laboratorio didattico
Capitolo ventunesimo: Scorre la vita
Laboratorio didattico
Capitolo ventiduesimo: Norma e Gabriele
Laboratorio didattico
Capitolo ventitreesimo: Il Villaggio Dalmazia
Laboratorio didattico
Capitolo ventiquattresimo: Spirito ribelle
Laboratorio didattico
Capitolo venticinquesimo: L’importanza delle proprie origini
Laboratorio didattico
Capitolo ventiseiesimo: Noi figli dell’esodo
Laboratorio didattico
Questionario finale