Cerca nel sito
CATALOGO
Scegli la disciplina
Scegli la disciplina


SCARICA IL CATALOGO SCUOLA SUPERIORE 2017



SCARICA IL CATALOGO SCUOLA MEDIA 2017



SCARICA IL CATALOGO
di LATINO




SCARICA IL CATALOGO di GRECO



SCARICA IL CATALOGO di NARRATIVA SCUOLA MEDIA

S399 - Teoria della comunicazione

Per il secondo biennio degli Istituti tecnici - Settore Tecnologico - Indirizzo grafica e comunicazione - Libro misto con estensione on line
2012 - pp. 288 - 9788824433860 - € 18,50

Prezzo pdf: €12,99

Pietro Boccia
  • Gli ebook sono consultabili su computer, tablet e smartphone Apple e Android, e-reader ed altri dispositivi compatibili con il drm Adobe, ma non sono stampabili (salvo quando diversamente indicato). Per le informazioni sugli ebook, consulta la guida.
    Per la riproduzione a favore di studenti non vedenti, ipovendenti o con disturbi specifici di apprendimento contatta info.scuola@simone.it
 
 
 




Le condizioni di contesto, di relazione e di motivazione assumono, nella dinamica degli apprendimenti, una funzione importante. I rapporti professionali, formativi e, in genere, sociali non sono che mediazioni, luoghi in cui le pratiche comunicative e relazionali possono favorire l’accesso alle conoscenze. Molte pratiche sociali sono, inoltre, legate a compiti e ruoli in cui si lavora in team per raggiungere un risultato sociale, professionale e culturale di arricchimento reciproco. Pertanto, si consegue generalmente un buon livello di cooperazione se l’apprendimento è organizzato secondo legami di interdipendenza, in cui il gruppo si distribuisce le responsabilità al fine di ottenere specifici risultati.
Tutto ciò è fondamentale, perché consente l’emergere delle competenze attraverso cui possono essere mostrate adeguatamente le abilità e le conoscenze possedute da ciascun individuo. Ognuno di noi è, infatti, un centro e una potenzialità da valorizzare all’interno del suo gruppo di riferimento, e ciò vale sia nei rapporti personali che in quelli di carattere formativo, professionale e sociale.
L’interesse didattico è, oggi, concentrato sul soggetto in apprendimento e sui processi che lo caratterizzano. Si tratta di un processo al cui centro è l’individuo, che partecipa attivamente alla costruzione della propria conoscenza all’interno di un gruppo. Ciò consente di raggiungere piena autonomia nella relazione con altri soggetti e nelle relative dinamiche di feedback, attraverso lo sviluppo delle potenzialità e della creatività che permettono anche, e non ultimo, di rafforzare le capacità di problem solving.
Le teorie e le tecniche di comunicazione sono, pertanto, fondamentali per connettersi e relazionarsi con gli altri e il mondo circostante. Esse sono fenomeni complessi e multidimensionali che coinvolgono differenti discipline (sociologia, semiotica, diritto, antropologia, economia, statistica e così via).
Questo manuale espone, con un linguaggio semplice ed efficace, l’attuale “stato dell’arte” nell’ambito delle teorie di comunicazione, seguendo un approccio multidisciplinare.
Particolare rilievo viene dato, nella trattazione, sia alla comunicazione interpersonale e sociale sia alle ricadute socio-culturali ed economiche dell’innovazione tecnologica, senza trascurare le logiche che guidano le scelte in materia di marketing e di comunicazione aziendale.
Il manuale propone, con un’impostazione didattica organizzata in maniera tale da soddisfare le esigenze della chiarezza espositiva, un’elementare metodologia dei processi di comunicazione, focalizzando l’attenzione sull’attuale panorama dei mass media, sulle relazioni umane e le teorie di comunicazione interpersonale, sociale, aziendale.
La trattazione è conforme ai contenuti dei nuovi programmi ministeriali, che considerano i linguaggi, la comunicazione e il marketing elementi indispensabili della società contemporanea. Strutturato in Moduli e Unità, il testo offre al docente un’ampia autonomia di programmazione e, al tempo stesso, propone allo studente una metodologia d’apprendimento agile e stimolante, perché fondata sull’interesse che le tematiche trattate suscitano nelle nuove generazioni.


MODULO 1
La comunicazione: linguaggi verbali e non verbali
Unità 1
Struttura e dinamica della comunicazione
» 1. Nota introduttiva
» 2. La struttura e la dinamica della comunicazione
» 3. Gli elementi della struttura comunicativa
> 3/1 L’emittente
> 3/2 Il ricevente
> 3/3 Il messaggio
> 3/4 Il codice
> 3/5 Il canale
> 3/6 Il feedback
Prove di verifica
Unità 2
I codici dei processi comunicativi
» 1. Nota introduttiva
» 2. I codici della comunicazione
> 2/1 Il codice verbale
> 2/2 Il codice non verbale
> 2/3 Il codice paraverbale
> 2/4 La prossemica e la gestione dello spazio nei processi comunicativi
> 2/5 La pragmatica e i paradossi della comunicazione
> 2/6 Codice elaborato e codice ristretto
Prove di verifica
MODULO 2
Sistemi e modelli della comunicazione interpersonale e di massa
Unità 1
I modelli comunicativi
» 1. Nota introduttiva
» 2. Modello della teoria ipodermica
» 3. Modello della teoria funzionalista (di Charles R. Wright)
» 4. Modello di Harold Lasswell
» 5. Modello della teoria critica
» 6. Modello della teoria culturologica
» 7. Modello della teoria dell’informazione
» 8. Modello della teoria di Roman Jakobson
» 9. La comunicazione e il modello Speaking di Dell Hymes
» 10. Modello della teoria delle differenze individuali (di Melvin Defleur)
» 11. Modello comunicativo della teoria semiotica informazionale
» 12. Modello della teoria semiotico-testuale
» 13. Modello della teoria degli effetti limitati (di Paul Lazarsfeld)
» 14. Modello della teoria degli usi e delle gratificazioni
Prove di verifica
Unità 2
I linguaggi dei media tradizionali e dei new media
» 1. Il linguaggio cinematografico
» 2. Il linguaggio televisivo
» 3. Il linguaggio della radio
» 4. Il linguaggio teatrale
» 5. Il linguaggio musicale
» 6. Il linguaggio dell’arte
» 7. Il linguaggio del fumetto
» 8. La comunicazione elettronica
> 8/1 Il linguaggio di programmazione
> 8/2 Il linguaggio del web
Prove di verifica
MODULO 3
Comunicazione aziendale e studi di caso
Unità 1
La comunicazione aziendale e il target di riferimento
» 1. Nota introduttiva
» 2. Stili di comportamento e comunicazione
» 3. Il comportamento socialmente competente
» 4. La comunicazione situazionale
» 5. Il comunicare nel mondo del lavoro
» 6. Le competenze relazionali
» 7. La comunicazione migliora il lavoro
» 8. Strumenti di comunicazione aziendale
» 9. La presentazione in pubblico
» 10. Il target di riferimento: strategie, obiettivi e strumenti
» 11. La communication-mix e l’imbuto promozionale
> 11/1 Le pubbliche relazioni
> 11/2 La pubblicity
> 11/3 La promozione delle vendite
> 11/4 La vendita tramite il personale dell’azienda
» 12. Il merchandising e la sponsorizzazione
Prove di verifica
Unità 2
Lo studio dei casi
» 1. Introduzione
» 2. Comunicare il prodotto
> 2/1 Primo caso. La moda
> 2/2 Secondo caso. I limiti dell’iPad: un caso pratico
> 2/3 Terzo caso. La comunicazione nello sviluppo della reputazione aziendale: il caso Ferrero
> 2/4 Quarto caso. Oggetti e significato secondo Roland Barthes
Prove di verifica
MODULO 4
Network di comunicazione audiovisiva e a stampa
Unità 1
La comunicazione di massa: la stampa
» 1. Nota introduttiva
» 2. Mezzi, strumenti e metodi per la diffusione della stampa
» 3. La stampa quotidiana
» 4. Strumenti e metodi di titolazione e d’impaginazione
» 5. Formato e struttura
» 6. Realizzazione tecnica
» 7. Considerazioni critiche
Prove di verifica
Unità 2
Il mezzo televisivo e le immagini a distanza
» 1. Nota introduttiva
» 2. Breve storia della Tv
» 3. La televisione in Italia
» 4. La televisione del futuro: digitalizzazione e interattività
Prove di verifica
Unità 3
La telecomunicazione e la radiodiffusione
» 1. Nota introduttiva
» 2. Il telefono
» 3. La telefonia mobile
» 4. Le origini della radiodiffusione
» 5. La comunicazione senza fili
» 6. L’invenzione della radio
Prove di verifica
MODULO 5
Tecnologie innovative: nuovi modelli e stili di comunicazione
Unità 1
I new media e la comunicazione interattiva
» 1. Nota introduttiva
» 2. L’Intelligenza Artificiale
» 3. Risoluzione automatica dei problemi e rappresentazione della conoscenza
» 4. Una nuova forma di comunicazione: l’interazione uomo-macchina
» 5. Le nuove forme d’interazione
» 6. La cibernetica
» 7. La teoria della complessità
» 8. La macchina di Turing
» 9. La multimedialità e l’interattività
» 10. L’ipertesto come comunicazione multimediale
> 10/1 Le caratteristiche di un ipertesto
> 10/2 La struttura di un ipertesto
> 10/3 I collegamenti ipertestuali
Prove di verifica
Unità 2
La società computerizzata e le reti telematiche
» 1. La telematica
» 2. I calcolatori e il personal computer
» 3. La rete delle reti
» 4. Nascita e sviluppi di Internet
» 5. Navigare in Internet
» 6. Comunicare in rete
» 7. Le emoticon
» 8. Il cyberspazio
Prove di verifica
Unità 3
I social network e la comunicazione online
» 1. Nota introduttiva
» 2. I principali social network
Prove di verifica
MODULO 6
Comunicare il prodotto
Unità 1
Le attività di marketing e la customer satisfaction
» 1. Nota introduttiva
» 2. I campi e le attività di marketing
» 3. La customer satisfaction
» 4. L’analisi della concorrenza
> 4/1 La concorrenza diretta
> 4/2 La concorrenza allargata
Prove di verifica
Unità 2
La comunicazione pubblicitaria
» 1. Nota introduttiva
» 2. Definizione e classificazione della pubblicità
» 3. La pubblicità: teorie e approcci disciplinari
» 4. La pubblicità: i modelli di funzionamento
» 5. Comunicare, influenzare e convincere
» 6. La comunicazione coercitiva: come difendersi
» 7. Le armi dell’oratore nella comunicazione
Prove di verifica
Unità 3
Progettare una campagna
» 1. Nota introduttiva
» 2. La progettazione e l’organizzazione delle campagne pubblicitarie
» 3. L’evoluzione organizzativa delle agenzie di pubblicità
» 4. Le caratteristiche e gli stili di realizzazione del messaggio
» 5. L’individuazione del target-group
» 6. La verifica dell’efficacia nell’azione pubblicitaria
» 7. Il budget pubblicitario
» 8. La pubblicità e l’advertising media
Prove di verifica
Unità 4
La sicurezza nella comunicazione pubblicitaria
» 1. Nota introduttiva
» 2. Il Codice della comunicazione pubblicitaria
» 3. La sicurezza nella comunicazione commerciale e pubblicitaria
» 4. La valutazione della sicurezza nella comunicazione commerciale e pubblicitaria
» 5. La sicurezza in rete e la comunicazione dei dati
» 6. Codice di autodisciplina della comunicazione commerciale
Prove di verifica
MODULO 7
Produttore, mercato e consumatore
Unità 1
Fidelizzazione della clientela e customer care
» 1. Nota introduttiva
» 2. Le strategie aziendali e le cinque forze di Porter
» 3. Le tecniche e le strategie della comunicazione
» 4. Il rapporto tra comunicazione e strategie di marketing
» 5. Le tecniche di fidelizzazione
» 6. Il customer care
Prove di verifica
Unità 2
La struttura del mercato e il targeting
» 1. Nota introduttiva
» 2. Il modello comunicativo in un’azienda commerciale e il mercato
» 3. Il processo comunicativo del consumatore e i ruoli d’acquisto
» 4. I processi comunicativi e la segmentazione del mercato
» 5. La segmentazione psicografica
» 6. Il targeting: definizione e scelta del mercato obiettivo
» 7. La scelta del posizionamento
Prove di verifica
Unità 3
Il lancio mediatico del prodotto
» 1. Nota introduttiva
» 2. Le caratteristiche del mezzo di comunicazione
» 3. I new media e la globalizzazione
» 4. La scelta dei media e l’audience
Prove di verifica
Appendice
Lessico di settore in lingua inglese