Cerca nel sito
CATALOGO
Scegli la disciplina
Scegli la disciplina


SCARICA IL CATALOGO SCUOLA SUPERIORE 2017



SCARICA IL CATALOGO SCUOLA MEDIA 2017



SCARICA IL CATALOGO
di LATINO




SCARICA IL CATALOGO di GRECO



SCARICA IL CATALOGO di NARRATIVA SCUOLA MEDIA

S403 - Nello spazio 1

Volume 1 primo biennio
2010 - pp. 504 - 9788824453295 - € 22,00 Claudia Regno - Giulia Mincigrucci
 
 
 




Questo testo è stato realizzato per decodificare la geometria descrittiva e le applicazioni del disegno geometrico e per rendere più chiaro agli studenti delle scuole d'istruzione di secondo grado il concetto di spazio e tutto ciò che in esso è contenuto.
L'esperienza acquisita nell'insegnamento di questa disciplina ha indotto le Autrici a trasferire nella didattica i concetti peculiari del disegno, perché nel corso degli anni si è maturata sempre più la convinzione che risulta impossibile separare la teoria della geometria descrittiva dalla rappresentazione grafica: non esistono competenze senza conoscenze.
I problemi proiettivi della geometria devono essere compresi attraverso la conoscenza scientifica del disegno per una corretta assimilazione dei sistemi grafici: infatti troppo spesso gli alunni, senza comprendere, eseguono meccanicamente, non indagano e non concentrano l'attenzione sui concetti chiave della geometria proiettiva, a volte per mancanza di interesse, altre volte invece per convinzione che l'argomento sia troppo astratto e incomprensibile.
Questa branca della geometria viene considerata da molti ostica ed è fortemente sentita da parte degli studenti l'esigenza di esempi e di esercizi, ed è proprio per questo motivo che tale volume è stato concepito: invogliare il fruitore alla comprensione, determinare in lui una maggiore predisposizione psicologica, guidarlo per gradi di difficoltà, affiancare ad ogni problema trattato la spiegazione logico-procedurale correlata di dimostrativa spaziale e della sua corrispondente rappresentazione descrittiva, per favorire una maggiore consapevolezza dello spazio e delle regole scientifiche che costruiscono la rappresentazione grafica, intellettuale, logica e deduttiva della disciplina.
Impostazione del testo
L'opera è composta di due volumi con un'estensione online per ciascun volume, che risponde alle esigenze della progressiva espansione delle tecniche informatiche. Il presente volume è costituito da 10 Moduli concepiti per gradi di difficoltà che consentono l'acquisizione delle conoscenze tecniche necessarie per l'applicazione; perciò, tutta la prima parte è dedicata ai fondamenti del disegno, alle definizioni, alla simbologia, alla geometria piana ed alle costruzioni geometriche.
Si è ritenuto utile inserire il modulo «Proporzioni, forma e ricerca» per l'apprendimento dei concetti trasversali: l'operatività scaturita dalla ricerca indurrà gli allievi a svolgere azioni consapevoli, utili per la progettazione, stimolando la creatività, la logica e, di conseguenza, l'autostima.
Nel disegno finalizzato alla progettazione assume una fondamentale importanza la ricerca che parte dalle figure, dalle strutture, ed arriva attraverso determinati processi alla forma definitiva, la quale concretizza l'idea progettuale che si rende plasmabile alla finalità proposta.
Il Modulo 5 è dedicato alla geometria descrittiva e, nello sviluppare l'argomento, si è ritenuto necessario distaccarsi dalla tradizionale attuazione sistematica di un problema, cercando di privilegiare l'elaborazione logica descrittiva attraverso le norme principali della disciplina, partendo dalla rappresentazione degli enti geometrici fondamentali, di semplice elaborazione, fino ad arrivare alla risoluzione di problemi complessi. Il numero significativo degli esempi proposti aiuta l'insegnante nella spiegazione e l'alunno nell'esercizio.
I due Moduli successivi trattano le proiezioni ortogonali delle figure geometriche piane e solide, fermando l'attenzione sulla posizione assunta dalle figure nello spazio, sui metodi, sulla decodificazione di un problema e sull'applicazione logico-deduttiva.
La trattazione dell'assonometria e della teoria delle ombre completa il percorso didattico.
Il testo, infine, si avvale di una considerevole quantità e gamma di scelte, di problemi suddivisi in:
1) problemi di decodificazione del testo, logica e procedura;
2) problemi di comprensione e procedimento.
I primi sono raggruppati alla fine di ogni Modulo e sistemati progressivamente a seconda della tipologia e della difficoltà; i secondi sono inseriti nell'estensione online e permettono anche l'acquisizione delle competenze tecnico-operative del programma AutoCAD. A tale proposito, il Modulo 10 tratta l'uso di questo software (nelle versioni 2008 e 2010), definendo la procedura pratica che potrà essere sviluppata svolgendo gli esercizi presenti nell'estensione online.

Modulo 1 Strumenti, materiali e norme
1a Strumenti e materiali

Matite
Gomme
Carta
Squadre e righe
Taglierino
Lametta
Compasso
Goniometro
Curvilinee
Mascherine
Penne ad inchiostro
1b Foglio
1c Linee
1d Uso delle squadre
Modulo 2 Definizione e simbologia della geometria piana
2a Simbologia
2b Enti geometrici

Punto
Linea
Linea retta
Linea spezzata
Linea curva
Linea mista
Segmento
Linea aperta e chiusa
Superficie
Piano
Semipiano
2c Angoli
Angolo retto
Angolo ottuso
Angolo acuto
Angolo piatto
Angolo giro
Angolo concavo
Angolo convesso
Bisettrice
2d Poligoni
Triangolo o trilatero
Quadrangolo o quadrilatero
Poligoni regolari con più di quattro lati
2e Circonferenza e cerchio
Circonferenza
Cerchio
Raggio
Corda
Diametro
Arco
Semicirconferenza
Semicerchio
Segmento circolare a due basi
Settore circolare
Saetta o freccia
Corona circolare
Circonferenze eccentriche
Circonferenze tangenti esterne
Circonferenze tangenti interne
Circonferenze secanti
Secante
Tangente
Esterno
Modulo 3 Costruzioni geometriche
3a Costruzioni di perpendicolari
3b Costruzioni di parallele
3c Costruzioni di angoli
3d Divisioni di angoli
3e Costruzioni di poligoni dati il lato e la circonferenza

3e1. Triangoli
3e2. Quadrilateri
3e3. Pentagono
3e4. Esagono
3e5. Ettagono
3e6. Ottagono
3e7. Ennagono
3e8. Decagono
3e9. Endecagono
3e10. Dodecagono
3e11. Costruzione generale dei poligoni dato il lato
3e12. Costruzione generale dei poligoni data la circonferenza
3f Curve policentriche chiuse
3f1. Ovale
3f2. Ovolo
3g Curve policentriche aperte
3g1. Spirali
3h Curve chiuse per punti
3h1. Ellisse
3i Tangenti
3l Costruzioni di raccordi
3m Costruzioni di archi
3n Costruzioni di curve cicliche

3n1. Cicloide
3n2. Epicicloide
3n3. Ipocicloide
3n4. Evolvente
3o Curve aperte per punti
3o1. Parabole
3o2. Iperboli
Esercitazioni
Modulo 4 Proporzioni, forma e ricerca
4a Sezione aurea
4b Costruzione geometrica decorativa

4b1. La figura
4b2. Reticoli
4b3. La struttura modulare interna
4b4. Reticoli semiregolari e piastrellature
4b5. Esercizi di ricerca
4c Ricerca modulare
4c1. Somma
4c2. Sottrazione
4c3. Sovrapposizione
4c4. Compenetrazione
4d Combinazione modulare di forme diverse
4e Arabeschi
4f Ricerca modulare all’interno di una circonferenza

4f1. Ricerca geometrica restitutiva
4f2. Ricerca e forme nel disegno
4g Trasformazioni del reticolo quadrato
4h Il reticolo tridimensionale

4h1. Poliedri
4i Scale di proporzione
4i1. Scale numeriche con quotatura nella progettazione
4i2. Metodi e simboli
Esercitazioni
Modulo 5 Geometria descrittiva
5a Introduzione
5b Proiezione
5c Grafico riassuntivo delle proiezioni
5d Metodo delle doppie proiezioni ortogonali

Metodo di Monge
5e Lettura e decodificazione della proiezione ortogonale
5f Proiezione ortogonale del punto nei quattro diedri

5f1. Posizioni particolari del punto
5g Rappresentazione della retta
5g1. Retta generica nei diedri
5g2. Orientamento
5g3. Retta obliqua intersecante un solo semipiano fondamentale
5g4. Retta perpendicolare e parallela nei quattro diedri
5g5. Retta frontale e orizzontale
5g6. Retta di massima pendenza
5h Proiezione ortogonale di un segmento nei diedri
5i Rappresentazione del piano

5i1. Piano parallelo e perpendicolare nei diedri
5i2. Piano generico
5i3. Inclinazione del piano
5i4. Piano proiettante
5l Condizioni degli enti geometrici
5l1. Proprietà di appartenenza correlate all’individuazione degli enti
5l2. Condizioni di appartenenza
5l3. Condizioni di parallelismo
5l4. Condizioni di perpendicolarità
5m Problemi di geometria descrittiva
5m1. Piani ausiliari e ribaltamento
5m2. Problemi metrici
5m3. Problemi angolari
Esercitazioni
Modulo 6 Proiezioni ortogonali di figure piane
6a Proiezioni nel triedro

Il punto nel triedro
6b Figure geometriche piane appartenenti
6c Figure geometriche piane parallele
6d Figure geometriche piane inclinate

Metodo delle proiezioni successive
Metodo dei piani ausiliari proiettanti
Metodo dei piani ausiliari generici
6d1. Omologia
Esercitazioni
Modulo 7 Sviluppo e proiezioni ortogonali di figure solide
7a Solidi geometrici

7a1. Sviluppo dei solidi geometrici
7b Proiezioni di solidi nel triedro
7b1. Solidi con la base giacente su uno dei semipiani di proiezione del triedro
7b2. Solidi con la base parallela ad uno dei semipiani del triedro
7c Solidi geometrici inclinati
7c1. Solidi nel triedro con la base inclinata rispetto a due semipiani fondamentali e perpendicolare a un semipiano
7c2. Solidi nel triedro con la base inclinata rispetto ai semipiani fondamentali
7d Gruppi di solidi
7d1. Sovrapposizioni
7d2. Compenetrazioni
7e Utilità pratiche
7e1. Proiezioni ortogonali di elementi architettonici
7e2. Proiezioni ortogonali di oggetti
7f Sezioni dei solidi
7f1. Sezioni di gruppi di solidi
7g Sezioni coniche
7h Utilità pratiche

7h1. Progetti
Progetto multifunzionale
Esercitazioni
Modulo 8 Assonometria
8a Concetti principali
8b Assonometria ortogonale

8b1. Metodo indiretto
8b2. Metodo diretto
Posizioni particolari
8b3. Sistema indiretto pratico
8c Assonometria obliqua
8c1. Assonometria cavaliera rapida
8c2. Assonometria cavaliera generica
8c3. Assonometria cavaliera monometrica convenzionale
8c4. Assonometria cavaliera militare
8d Utilità pratiche
Assonometria di particolari architettonici
Esercitazioni
Modulo 9 Ombre
9a Concetti principali
9b Ombre in proiezione ortogonale

9b1. Ombre di enti geometrici
Ombre di segmenti
9c Ombre di figure piane
9d Ombre di solidi

9d1. Ombre di solidi di rotazione
9e Ombre di gruppi di solidi
9f Ombre nel disegno architettonico
9g Ombre in assonometria

9g1. Ombre di segmenti e solidi
9g2. Ombre di gruppi di solidi
Esercitazioni
Modulo 10 AutoCAD, conoscenza e applicazione
10a Presentazione
10b Interfaccia di AutoCAD 2008-2010
10c Mouse e tastiera

Mouse
Tastiera
Area di lavoro
10d Barra degli strumenti standard
10e Barra degli strumenti di disegno

Linea
Linea di costruzione
Polilinea
Poligono
Rettangolo
Arco
Cerchio
Fumetto revisione
Spline
Ellisse
Ellisse ad arco
Crea blocco
Inserisci blocco
Punto
Tratteggio
Sfumatura
Regione
Tabella
Riga singola di testo
Testo multilinea
10f Comandi di modifica e costruzione
Cancella
Copia
Specchio
Offset
Serie
Sposta
Ruota
Scala
Stira
Taglia
Estendi
Spezza in un punto
Spezza
Unisci
Cima
Raccorda
Esplodi
10g Layer, colori e spessori
Stato
Nome
On
Congela
Bloccato
Colore
Tipo di linea
Spessore linea
Stile di stampa
Stampa
Descrizione
Filtro applicato - controllo Layer
10h Comandi Snap
10i Quotatura

Lineare
Allineata
Lunghezza arco
Coordinata
Raggio
Ridotto
Diametro
Angolare
Rapida
Linea di base (Progressive)
Continua (Parziale)
Direttrice rapida
Tolleranza
Contrassegna centro
Modifica quota
Modifica testo quota
Aggiorna quota
Controllo stile di quota
Stile di quota
10l Disegnare con AutoCAD