Cerca nel sito
CATALOGO
Scegli la disciplina
Scegli la disciplina


SCARICA IL CATALOGO SCUOLA SUPERIORE 2017



SCARICA IL CATALOGO SCUOLA MEDIA 2017



SCARICA IL CATALOGO
di LATINO




SCARICA IL CATALOGO di GRECO



SCARICA IL CATALOGO di NARRATIVA SCUOLA MEDIA

S54 - L'eredità letteraria - Dal Barocco al Verismo

Storia e testi della letteratura italiana per il triennio - Tre tomi indivisibili
- pp. 608 + 688 + 320 - 9788824487313 - € 30,00 R. Filippelli - F. Filippelli
 
 
 




Frutto di vari anni di lavoro, questo testo è stato concepito e realizzato nel vivo della vicenda didattica: è nato nella scuola e presuppone la conoscenza delle difficoltà, dei problemi, dei bisogni, degli orientamenti spirituali delle nuove generazioni studentesche. Evitando compiaciuti sconfinamenti nell'area saggistica, questo testo aspira, sì, al rigore della trattazione scientifica, ma vuole essere anche un libro scolastico nel senso più proprio, e più ovvio, del termine: un'opera di agevole lettura, uno strumento di sicura utilità, capace di promuovere negli allievi, in ugual misura, il gusto della ricostruzione storica e quello della ricognizione estetica.

Struttura e caratteristiche
L'opera presenta una sostanziale organicità strutturale: all'interno dei singoli volumi, a loro volta suddivisi in tomi, compare una regolare articolazione in macro-sezioni cronologiche che presentano di volta in volta un determinato Percorso Storico-letterario e un Percorso Antologico ad esso relativo. Inoltre, all'interno di ciascun tomo, compaiono uno o più Percorsi Iconografici, ai quali si aggiunge, nel volume riguardante il Novecento, un breve profilo del cinema italiano e delle sue fonti letterarie.
Relativamente alla struttura del Percorso Storico-letterario, vengono proposti di volta in volta: il quadro storico, i caratteri fondamentali delle specifiche realtà culturali, l'evoluzione dei movimenti letterari, le singole personalità degli autori e l'analisi della loro poetica, così come della loro produzione, in stretto raccordo con il contesto storico-culturale in cui si colloca.
Il Percorso Antologico, anch'esso scandito per macro-sezioni all'interno dei singoli tomi, segue i punti in cui si snoda il percorso letterario, sebbene non in maniera pedissequa, ossia rispettando la linearità dell'articolazione letteraria, ma riservandosi di selezionare i capitoli a cui affiancare la scelta antologica. Complessivamente, quest'ultima risulta assai ampia e presenta testi sempre corredati di un'articolata presentazione, di un consistente apparato di note, di un'attenta analisi e di spunti operativi.
Le analisi del testo proposte evitano eccessivi quanto gratuiti schematismi tecnici e si caratterizzano per l'ampia argomentazione discorsiva, privilegiando l'interpretazione concettuale e mirando a fornire agli alunni una strumentazione analitica anche nell'eventuale approccio autonomo a testi non precedentemente affrontati nell'ambito dell'attività didattica (come può accadere in occasione della prima prova scritta d'esame, relativa alla tipologia A).
Le schede di approfondimento, proposte all'interno dei Percorsi Antologici, consentono un più stretto raccordo tra questi e i Percorsi Storico-letterari. Esse sono impostate secondo varie tipologie di approfondimento: interdisciplinare (ad esempio sono curati alcuni rapporti tra la letteratura e il cinema, la pittura, la filosofia), concettuale (attraverso l'approfondimento di alcuni contenuti specifici, trattati nel Percorso Storico-letterario, ma più facilmente comprensibili attraverso la verifica sul testo antologico), di tipo tecnico-formale (relativo a soluzioni metriche o a caratteristiche di un genere letterario).
Le proposte di verifica indicano, oltre agli spunti operativi riferiti ai singoli testi antologici (scanditi molto spesso a seconda delle voci «Comprensione complessiva», «Analisi e interpretazione», «Approfondimento»), anche uno «Spazio di verifica» alla fine di ciascun capitolo in cui si articola il Percorso Antologico, allo scopo di consentire al docente di verificare sistematicamente la qualità dell'apprendimento dei ragazzi e il loro livello di preparazione su specifici argomenti.
L'articolazione chiara e regolare dell'opera si coglie anche nella proposta delle letture critiche, scandita per ciascuno dei capitoli relativi al Percorso Antologico. Il titolo assegnato a questa parte del testo, ossia «Da altre prospettive critiche», evidenzia l'interesse a presentare agli studenti visuali critiche diverse da quella degli autori.
Il corso è corredato di una Guida per l'insegnante, con diversi esempi di prove di verifica, e di un Manualetto per lo studente , con ulteriori materiali didattici.