Cerca nel sito
CATALOGO
Scegli la disciplina
Scegli la disciplina


SCARICA IL CATALOGO SCUOLA SUPERIORE 2017



SCARICA IL CATALOGO SCUOLA MEDIA 2017



SCARICA IL CATALOGO
di LATINO




SCARICA IL CATALOGO di GRECO



SCARICA IL CATALOGO di NARRATIVA SCUOLA MEDIA

S601 - Codice Civile e normativa complementare + Appendice Normativa tributaria

• Costituzione • Codice civile • Normativa civilistica • Normativa tributaria + Appendice Normativa tributaria


2017 - pp. 1727 + 416 - 9788891413048 - € 24,00
 
 
 




CODICE CIVILE

Questa XLII edizione del Codice Civile e delle Leggi complementari viene data alle stampe per dare conto di tutte le più recenti modifiche intervenute nel corpus del codice civile e nella legislazione speciale.

Il volume, quindi, costituisce un valido strumento di consultazione per quanti, per motivi professionali o di studio, necessitano di un codice sempre attuale e con una selezione mirata di leggi speciali particolarmente oggetto di mutamenti legislativi come ad es. in materia di diritto bancario e societario, diritto fallimentare ecc. e che grazie ad opportune note di confronto e di rinvio, presenti nell’articolato, offrono la possibilità di ampliare la consultazione in relazione ai propri specifici interessi.

Tra le più recenti novità normative sono interessanti da segnalare: il D.M. 7 dicembre 2016 di modifica del saggio di interesse legale; la L. 11 dicembre 2016, n. 232 relativa al bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2017, nonché il D.L. 30 dicembre 2016, n. 244 di Proroga e definizione di termini.

Di tutte le novità normative viene dato puntuale riscontro nell’indice cronologico, anche se punto di forza dell’opera resta l’articolato indice analiticoalfabetico per un immediato reperimento delle norme.

APPENDICE

La materia tributaria è oggetto di continua rivisitazione perché è prassi del legislatore italiano ricorrere alla leva fiscale per dare impulso alla ripresa economica, per tutelare le classi meno abbienti, per combattere l’evasione fiscale, per migliorare il sistema di riscossione.

La vasta produzione legislativa, da un lato, rende rapidamente obsolete le raccolte normative in campo fiscale presenti sul mercato editoriale, dall’altro costringe studiosi e curatori di codici ad un costante lavoro di aggiornamento e revisione dei testi.

Anche il 2016 è stato un anno di profonde novità in campo fiscale, soprattutto per quanto attiene agli istituti legati all’accertamento e alla riscossione; al tempo stesso non sono mancate disposizioni di carattere agevolativo: nuovi bonus, conferme e integrazioni del sistema delle detrazioni, riapertura di sanatorie (voluntary disclosure), rottamazione di cartelle esattoriali.

Tra le norme più significative segnaliamo: il D.L. 22-10-2016, n. 193 , conv. in L. 225/2016, (cd. Decreto fiscale) e la L. 11-12-2016, n. 232 (Legge di Bilancio 2017).

Il Decreto fiscale contiene un corposo pacchetto di semplificazioni tra le quali rimarchiamo:

— la soppressione di Equitalia con la contemporanea istituzione dell’Agenzia delle Entrate-Riscossione;

— la definizione agevolata (rottamazione delle cartelle) dei carichi affidati agli agenti della riscossione negli anni compresi tra il 2000 e il 2016;

— l’abolizione dello “spesometro” e l’introduzione di due nuovi adempimenti con periodicità trimestrale: la comunicazione analitica dei dati delle fatture emesse e ricevute e la comunicazione dei dati delle liquidazioni periodiche IVA;

l’emissione elettronica delle fatture per il tax free shopping;

— la riapertura dei termini della procedura di collaborazione volontaria;

— l’abolizione degli studi di settore e la loro sostituzione con gli indici sintetici di affidabilità fiscale.

La Legge di Bilancio 2017 si caratterizza per una serie di norme tese al rilancio dell’economia quali ad esempio:

— la proroga delle agevolazioni edilizie;

— la proroga e l’estensione degli ammortamenti per gli investimenti in tecnologie avanzate;

— la sterilizzazione della clausola di salvaguardia sugli aumenti delle aliquote IVA;

— il taglio dell’aliquota IRES di tre punti percentuali;

— l’inserimento a regime del Gruppo Iva, attraverso il quale – a partire dal 2018 – le imprese collegate da legami finanziari, economici e organizzativi potranno agire come unico soggetto passivo ai fini del pagamento dell’imposta;

— l’istituzione di un regime di cassa per le ditte in contabilità semplificata;

l’istituzione dell’imposta sul reddito delle imprese, con aliquota fissa al 24 per cento;

— l’introduzione – in chiave antielusiva – di una lotteria nazionale legata al rilascio degli scontrini fiscali.

Le novità più rilevanti sono riportate in questa raccolta sintetica che contiene le leggi che disciplinano i tributi erariali e locali fondamentali nonché le disposizioni più significative in materia di accertamento, violazioni, contenzioso e riscossione.

Il testo è arricchito da un indice analitico e da un indice cronologico, che consentono di individuare con facilità le norme di interesse, agevolando in tal modo la consultazione.