Cerca nel sito
CATALOGO
Scegli la disciplina
Scegli la disciplina


SCARICA IL CATALOGO SCUOLA SUPERIORE 2019



SCARICA IL CATALOGO SCUOLA MEDIA 2018



SCARICA IL CATALOGO
di LATINO



SCARICA il CATALOGO d'INGLESE


SCARICA il CATALOGO di SPAGNOLO



SCARICA IL CATALOGO di GRECO



SCARICA IL CATALOGO di NARRATIVA SCUOLA MEDIA



La flessibilità didattica

Una modalità operativa che certamente risponde in modo adeguato alle caratteristiche di autonomia e alle esigenze di flessibilità della scuola di oggi è la didattica modulare.

La didattica modulare è caratterizzata da:

• il superamento del modello lineare e cumulativo;

• la riorganizzazione dei saperi disciplinari;

• il passaggio da un sistema di istruzione a un sistema di formazione;

• il superamento della rigidità sequenziale dei curricola.

La didattica tradizionale si è sempre espressa e sviluppata secondo uno schema lineare, che prevede una sommatoria di conoscenze, che si stratificano e si compongono in un insieme.

Ognuna delle parti presuppone lo svolgimento propedeutico di temi precedenti, richiede l’acquisizione di prerequisiti che, come una serie di mattoni, si coniugano per formare la costruzione finale.

Il modulo rivoluziona questa struttura lineare e cumulativa, creando un sistema circolare nel quale conoscenze si articolano e si dipanano in un insieme completo e concluso.

I saperi disciplinari sono ripensati e riorganizzati attraverso un’attenta attività di studio e di programmazione, che rivede lo sviluppo tradizionale delle tematiche e privilegia un approccio qualitativo rispetto a un’acquisizione quantitativa di nozioni.

Il contenuto non è più fine a se stesso, ma veicolo di un sapere più ampio e più completo, che trascende dalla singola disciplina per fornire una visione pluridisciplinare della tematica trattata.

La didattica dev’essere orientata non più e non solo verso l’istruzione, ma verso la formazione dell’allievo, inteso come individuo, come persona che è messa in grado di esplicitare mediante un processo educativo comune e condiviso le sue potenzialità ed esprimere al meglio i suoi valori.

Anche la rigidità sequenziale dei curricoli dev’essere superata. Nella scuola dell’autonomia è possibile, lecito e a volte necessario anticipare o posticipare temi e argomenti tradizionalmente affrontati in un certo anno scolastico, o in una certa parte dell’anno scolastico.

La flessibilità didattica consente di sviluppare insieme con colleghi di discipline affini temi comuni, organizzati sotto le diverse angolazioni prospettiche, per fornire attraverso un quadro d’azione sincronico, esaustivo e compiuto gli elementi di conoscenza e di competenza che permettono di pervenire alla padronanza delle tematiche affrontate.

Le funzioni nella scuola dell’autonomia
La flessibilità didattica
Il modulo




La didattica modulare
Le funzioni nella
   scuola dell’autonomia
La flessibilità didattica
Il modulo