S601 – Codice Civile e normativa complementare + Appendice Normativa tributaria

24,00

CODICE CIVILE

Questa nuova edizione del Codice Civile e delle Leggi complementari viene data alle stampe per dare conto di tutte le più recenti modifiche intervenute nel corpus del codice civile e nella legislazione speciale.

Tra le più recenti novità normative sono da segnalare: il D.L. 30-12-2019, n. 162 (cd. Milleproroghe), la L. 27-12-2019, n. 160 (Legge di bilancio 2020) nonché il D.M. 12-12-2019 di modifica del saggio di interesse legale.

Con l’emanazione a febbraio 2019 del nuovo Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza (D.Lgs. 12-1-2019, n. 14) tutta la normativa relativa al fallimento ha subìto importanti modifiche che, stante l’entrata in vigore differita ad agosto 2020 sono riportate in testo nella normativa di riferimento: in pratica, fino a quella data ci sarà un doppio regime: quello del R.D. 267/1942 per le procedure pendenti e per quelle introdotte fino ad agosto 2020 e quello nuovo, del D.Lgs. 14/2019, destinato ad applicarsi nelle procedure introdotte successivamente.

Il volume, per l’organizzazione sistematica e l’aggiornamento, costituisce un valido strumento di consultazione e orientamento per quanti, per motivi professionali o di studio, necessitano di un codice sempre attuale, con una selezione mirata di leggi speciali che, grazie ad opportune note di confronto e di rinvio, presenti nell’articolato, offrono la possibilità di «espandere» i contenuti in relazione ai propri specifici interessi.

Di tutte le novità normative viene dato puntuale riscontro nell’indice cronologico, anche se punto di forza dell’opera resta l’articolato indice analitico-alfabetico, continuamente arricchito di voci e richiami, per un immediato reperimento delle norme.

APPENDICE

Anche nell’ultimo anno, la leva fiscale è stata, come sempre, utilizzata per diverse finalità: diminuire la tassazione dei redditi medio-bassi, colpire l’evasione, creare un nuovo rapporto di fiducia tra Fisco e cittadini, favorire – attraverso la creazione o la riproposizione di incentivi – una ripresa, dare sostegno alle famiglie e alle imprese. Ecco, dunque, nuove norme per colpire le compensazioni indebite, la modifica della disciplina penale dei reati tributari, la conferma delle agevolazioni per la casa, l’introduzione di ulteriori bonus (bonus facciate, bebè e asili nido etc), la rimodulazione delle detrazioni IRPEF per i redditi più elevati, il ripristino dell’ACE.

Altri interventi significativi hanno poi riguardato i tributi maggiori (IRPEF, IRES e IVA) mentre sono stati rivisitati istituti disciplinati da norme procedurali: oltre al sistema sanzionatorio, di cui si è detto, modifiche rilevanti hanno riguardato l’accertamento, il contenzioso, la riscossione ed i rimborsi.

Tra le disposizioni più significative di quest’ultimo periodo:

— il D.L. 30-4-2019, n. 34, conv. in L. 58/2019 (Decreto crescita);

— il D.L. 26-10-2019, n. 124, conv. in L. 157/2019 (Decreto fiscale 2020);

— la L. 27-12-2019, n. 160 (Legge di bilancio 2020).

Le novità più rilevanti sono riportate in questa raccolta sintetica che contiene le leggi che disciplinano i tributi erariali e locali fondamentali nonché le disposizioni più significative in materia di accertamento, violazioni, contenzioso e riscossione.

I provvedimenti sono disposti in ordine cronologico per favorirne il reperimento. Il testo è, altresì, arricchito da un indice analitico e da un indice cronologico, che consentono di individuare con facilità le norme di interesse, agevolando in tal modo la consultazione e la ricerca anche in sede di Esame di Stato.

Descrizione

CODICE CIVILE

Questa nuova edizione del Codice Civile e delle Leggi complementari viene data alle stampe per dare conto di tutte le più recenti modifiche intervenute nel corpus del codice civile e nella legislazione speciale.

Tra le più recenti novità normative sono da segnalare: il D.L. 30-12-2019, n. 162 (cd. Milleproroghe), la L. 27-12-2019, n. 160 (Legge di bilancio 2020) nonché il D.M. 12-12-2019 di modifica del saggio di interesse legale.

Con l’emanazione a febbraio 2019 del nuovo Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza (D.Lgs. 12-1-2019, n. 14) tutta la normativa relativa al fallimento ha subìto importanti modifiche che, stante l’entrata in vigore differita ad agosto 2020 sono riportate in testo nella normativa di riferimento: in pratica, fino a quella data ci sarà un doppio regime: quello del R.D. 267/1942 per le procedure pendenti e per quelle introdotte fino ad agosto 2020 e quello nuovo, del D.Lgs. 14/2019, destinato ad applicarsi nelle procedure introdotte successivamente.

Il volume, per l’organizzazione sistematica e l’aggiornamento, costituisce un valido strumento di consultazione e orientamento per quanti, per motivi professionali o di studio, necessitano di un codice sempre attuale, con una selezione mirata di leggi speciali che, grazie ad opportune note di confronto e di rinvio, presenti nell’articolato, offrono la possibilità di «espandere» i contenuti in relazione ai propri specifici interessi.

Di tutte le novità normative viene dato puntuale riscontro nell’indice cronologico, anche se punto di forza dell’opera resta l’articolato indice analitico-alfabetico, continuamente arricchito di voci e richiami, per un immediato reperimento delle norme.

APPENDICE

Anche nell’ultimo anno, la leva fiscale è stata, come sempre, utilizzata per diverse finalità: diminuire la tassazione dei redditi medio-bassi, colpire l’evasione, creare un nuovo rapporto di fiducia tra Fisco e cittadini, favorire – attraverso la creazione o la riproposizione di incentivi – una ripresa, dare sostegno alle famiglie e alle imprese. Ecco, dunque, nuove norme per colpire le compensazioni indebite, la modifica della disciplina penale dei reati tributari, la conferma delle agevolazioni per la casa, l’introduzione di ulteriori bonus (bonus facciate, bebè e asili nido etc), la rimodulazione delle detrazioni IRPEF per i redditi più elevati, il ripristino dell’ACE.

Altri interventi significativi hanno poi riguardato i tributi maggiori (IRPEF, IRES e IVA) mentre sono stati rivisitati istituti disciplinati da norme procedurali: oltre al sistema sanzionatorio, di cui si è detto, modifiche rilevanti hanno riguardato l’accertamento, il contenzioso, la riscossione ed i rimborsi.

Tra le disposizioni più significative di quest’ultimo periodo:

— il D.L. 30-4-2019, n. 34, conv. in L. 58/2019 (Decreto crescita);

— il D.L. 26-10-2019, n. 124, conv. in L. 157/2019 (Decreto fiscale 2020);

— la L. 27-12-2019, n. 160 (Legge di bilancio 2020).

Le novità più rilevanti sono riportate in questa raccolta sintetica che contiene le leggi che disciplinano i tributi erariali e locali fondamentali nonché le disposizioni più significative in materia di accertamento, violazioni, contenzioso e riscossione.

I provvedimenti sono disposti in ordine cronologico per favorirne il reperimento. Il testo è, altresì, arricchito da un indice analitico e da un indice cronologico, che consentono di individuare con facilità le norme di interesse, agevolando in tal modo la consultazione e la ricerca anche in sede di Esame di Stato.

 

 

 

Scarica le pagine saggio

Informazioni aggiuntive

Autore

Pagine

1984 + 432

Isbn

9788891424907

Codice

S601

Pagine saggio

https://allegati.simone.it/paginesaggio/vs601.pdf

Anno Edizione

Edizione

XLVI

Collana

X
1
    1
    Carrello
    S602 - Il mio primo Codice Civile
    1 X 15,00 = 15,00