S239 – Racconti dell’Italia Unita

9,00

COD: 9788824451819 Categoria:

Descrizione

Le pagine che seguono ripercorrono gli eventi che hanno segnato la storia d’Italia tra il 1848 e la fine dell’Ottocento. Il racconto di quel periodo, “scandito” attraverso una sequenza di brani antologici, è affidato alle voci di donne e uomini che parteciparono a quelle vicende o che ad esse dedicarono parte della loro produzione letteraria negli anni successivi.
Il volume è suddiviso in tre parti. La prima, incentrata sul 1848, raccoglie pagine tratte da opere di Leonardo Sciascia (Il quarantotto), Luigi Settembrini (Ricordanze della mia vita) e Cristina di Belgioioso (Il 1848 a Milano e Venezia). La seconda parte si sofferma sugli anni compresi tra il 1859 e il 1861, e propone brani tratti da testi di Edmondo De Amicis (Cuore), Ippolito Nievo (Lettere garibaldine), Giovanni Verga (Novelle rusticane), Giuseppe Cesare Abba (Da Quarto al Volturno) e Giuseppe Tomasi di Lampedusa (Il Gattopardo). La terza parte, relativa al periodo post-unitario, è composta da brani appartenenti a opere di Edmondo De Amicis (Ricordi del 1870-71), Federico De Roberto (I Viceré) e Luigi Pirandello (I vecchi e i giovani).
Alcuni di questi autori, come vedremo, hanno raccontato quanto avvenne con toni enfatici, carichi di entusiasmo e partecipazione; altri, invece, ci hanno lasciato pagine amare e disilluse sul Risorgimento.
Tutti hanno contribuito a “costruire” il racconto di quei decenni durante i quali gli Italiani si sentirono affratellati da un destino e da una lotta comune.
Ogni periodo preso in esame è introdotto da una breve ricostruzione delle principali vicende storico-politiche che lo hanno caratterizzato, la quale consente di contestualizzare adeguatamente i testi antologizzati. Le schede storiche poste a corredo di alcuni brani, inoltre, permettono di focalizzare l’attenzione su tematiche particolari, stimolando il lettore all’approfondimento e alla riflessione critica. Tutti i passi antologici sono seguiti da un nutrito numero di esercizi (Dopo la lettura), finalizzati:
• alla comprensione del testo, anche in riferimento agli eventi storici richiamati nel brano;
• all’arricchimento lessicale, stimolato mediante il rinvio costante al linguaggio utilizzato dagli autori presi in esame;
• al ripasso delle regole della lingua, attraverso esercizi che consentono di ripercorrere le regole grammaticali dell’italiano secondo una scansione di tipo tradizionale (Morfologia, Sintassi della frase, Sintassi del periodo);
• alla produzione scritta, con la realizzazione di elaborati che riguardino argomenti strettamente connessi al brano letto o temi affrontati all’interno delle schede storiche.
Le cartine e le numerose immagini di cui il volume è corredato consentono di fissare anche visivamente le fasi che condussero all’unificazione della penisola e di acquisire dimestichezza con la ricca iconografia risorgimentale.

Premessa
Prima di iniziare
Cartine e immagini
Parte prima: Il 1848: «La primavera dei popoli»
Tavola cronologica
Capitolo primo
Leonardo Sciascia
Il quarantotto

C’è la rivoluzione, capite? La rivoluzione a Palermo
Dopo la lettura
Capitolo secondo
Luigi Settembrini
Ricordanze della mia vita

La rivoluzione del 1848 a Napoli
Gli avvenimenti del 15 Maggio
Scheda storica: «Le Costituzioni del 1848 e lo Statuto albertino»
Dopo la lettura
Capitolo terzo
Cristina di Belgioioso
Il 1848 a Milano e Venezia

L’arrivo dei volontari napoletani a Milano
Gli ultimi giorni della Repubblica di San Marco
Dopo la lettura
Indice 8
Parte seconda: 1859-1861: «La Seconda guerra
d’Indipendenza e l’Italia unita»
Tavola cronologica
Capitolo primo
Edmondo De Amicis
Cuore

La piccola vedetta lombarda
Dopo la lettura
Capitolo secondo
Ippolito Nievo
Lettere garibaldine

A Bice Melzi Gobio
A Adele Nievo Marin
Dopo la lettura
Capitolo terzo
Giovanni Verga
Novelle rusticane

Libertà
Scheda storica: «I Fatti di Bronte»
Dopo la lettura
Capitolo quarto
Giuseppe Cesare Abba
Da Quarto al Volturno

L’incontro di Teano
Generale, perché non ci conducete tutti a morire?
Scheda storica: «Giuseppe Garibaldi»
Dopo la lettura
Capitolo quinto
Giuseppe Tomasi di Lampedusa
Il Gattopardo

Il giorno del Plebiscito
L’incontro con Chevalley
Scheda storica: «Il plebiscito e il referendum»
Dopo la lettura
Parte terza: Dal 1861 alla fine del secolo:
«Il periodo post-unitario»
Tavola cronologica
Capitolo primo
Edmondo De Amicis
Ricordi del 1870-71

La breccia di Porta Pia
La cupola di San Pietro
Dopo la lettura
Capitolo secondo
Federico De Roberto
I Viceré

Il comizio di Consalvo Uzeda
La storia è una monotona ripetizione
Dopo la lettura
Capitolo terzo
Luigi Pirandello
I vecchi e i giovani

Povera isola, trattata come terra di conquista!
Veduta Roma, avevano veduto tutto
Scheda storica: «La questione meridionale»
Dopo la lettura

 

 

 

Scarica le pagine saggio

Informazioni aggiuntive

Autore

Pagine

288

Isbn

9788824451819

Codice

S239

Pagine saggio

https://allegati.simone.it/paginesaggio/vs239.pdf

Anno Edizione

Collana

Pagine saggio Scarica Anteprima
Isbn 9788824451819
X
0
    0
    Carrello
    Il carrello è vuotoRitorna ai prodotti