S998 – Da scuola di periferia a centro di legalità

12,00

Le azioni gestionali, progettuali e pedagogiche contenute nel presente volume sono frutto di un laboratorio di “vita pratica” realizzato quotidianamente, a contatto con le numerose difficoltà di una comunità scolastica altamente fragile. Tra le innovative pratiche gestionali per la realizzazione della Cittadinanza Attiva, la relazione empatica è un prezioso spazio intersoggettivo, veicolo di conoscenza e dialogo, nonché luogo di riconoscimento di sé e degli altri come valore universale di civiltà umana che si trasfigura in numerose opportunità in cui si scoprono e si conoscono le “persone” sempre uniche e irripetibili. Le storie e le pratiche descritte tracciano ponti e riflessioni sulla diversità di gestione delle scuole rispetto ai loro luoghi di vita e di esperienze, a partire dalle scuole di periferie impegnate a generare sempre più efficaci ambienti per l’apprendimento, per l’inclusione di tutti, dove si impara la bellezza della fragilità e della povertà nelle sue diverse forme.

COD: 9788891420305 Categoria:

Descrizione

Le azioni gestionali, progettuali e pedagogiche contenute nel presente volume sono frutto di un laboratorio di “vita pratica” realizzato quotidianamente, a contatto con le numerose difficoltà di una comunità scolastica altamente fragile. Tra le innovative pratiche gestionali per la realizzazione della Cittadinanza Attiva, la relazione empatica è un prezioso spazio intersoggettivo, veicolo di conoscenza e dialogo, nonché luogo di riconoscimento di sé e degli altri come valore universale di civiltà umana che si trasfigura in numerose opportunità in cui si scoprono e si conoscono le “persone” sempre uniche e irripetibili. Le storie e le pratiche descritte tracciano ponti e riflessioni sulla diversità di gestione delle scuole rispetto ai loro luoghi di vita e di esperienze, a partire dalle scuole di periferie impegnate a generare sempre più efficaci ambienti per l’apprendimento, per l’inclusione di tutti, dove si impara la bellezza della fragilità e della povertà nelle sue diverse forme.

Introduzione

Capitolo 1: Questioni di metodo e Analisi di caso

1. La difficile periferia

2. La “visione” delle periferie

3. L’analisi del contesto scolastico

Capitolo 2: Miano e l’I.C. “Rodari-Moscati”

1. Miano e Napoli

2. Miano e i suoi rapporti con l’area nord di Napoli

3. L’ex Birreria Peroni

4. Le problematiche di Miano

5. L’I.C. “Rodari-Moscati” nel settembre 2016

A) I difficili rapporti scuola-territorio

B) Le difficoltà dell’inclusione

C) Problemi di integrazione e di disagio

D) Il bullismo e il cyberbullismo

Capitolo 3: Miano e l’I.C. “Rodari-Moscati”

1. Il “Rodari-Moscati”: storia e mission

2. Il “Rodari-Moscati” e la legalità

3. Il “Rodari-Moscati” e la dispersione scolastica

3.1 La dispersione scolastica e i BES

3.2 Lo sportello di ascolto e i BES

3.3 La dispersione e l’abbandono: altre motivazioni culturali

3.4 Il “Rodari-Moscati” e la verticalizzazione

3.5 La dispersione scolastica e le ragazze

4. Il C.I.C, Centro Informazione e Consulenza (Sportello ascolto)

5. Il CoGe. (Comitato Genitori)

Capitolo 4: “MianoIntesta” e il Polo della Legalità

1. La nascita di “MianoIntesta” – la cornice dell’autonomia scolastica

1.1 L’analisi del contesto — finalità generali del progetto

1.2 Le linee d’azione del progetto

1.3 Gli operatori firmatari del protocollo d’intesa

1.4 “MianoIntesta”: un primo bilancio

2. Il Museo della Legalità

2.1 Attività del Museo della Legalità

3. La Biblioteca della Legalità

4. Altri progetti

4.1 Il Polo Museale

4.2 Il Polo Sportivo

Capitolo 5: Il triennio 2016-2019 del “Rodari-Moscati”: un primo bilancio

1. La scuola e il “bilancio sociale”

2. Le attività del “Rodari-Moscati”: il gradimento globale

3. Il gradimento dei progetti varati al “Rodari-Moscati” dall’autunno 2016

4. Il rafforzamento nell’orientamento in uscita

5. Rafforzamento dell’inclusione: gli alunni BES

6. L’arricchimento dell’offerta formativa: “MianoIntesta”, “Educazione viva”, il Museo della Legalità

7. Contrasto del bullismo e del cyberbullismo

8. Rendimento degli alunni

9. Il Rapporto di Auto Valutazione e i risultati Invalsi

10. Study case: Una difficile situazione di inclusione

Capitolo 6: Un primo bilancio

Azioni di sistema: i pilastri della nuova pedagogia sociale

Coesione sociale e principi guida

Ringraziamenti

Elenco Rappresentanti Istituzionali

Riferimenti legislativieduc

 

 

 

Scarica le pagine saggio

Informazioni aggiuntive

Autore

Pagine

112

Isbn

9788891420305

Codice

S998

Pagine saggio

https://allegati.simone.it/paginesaggio/vs998.pdf

Anno Edizione

Collana

Pagine saggio Scarica Anteprima
Isbn 9788891420305
X
0
    0
    Carrello
    Il carrello è vuotoRitorna ai prodotti