S140 – Gli sguardi di Achille

12,00

COD: S140 Categoria:

Descrizione

L’Iliade si apre e si conclude nel nome di Achille, l’eroe che meglio di tutti esprime l’eroismo e la tragicità insite nella vita umana. Achille, l’eroe che meglio di tutti esprime l’eroismo e la tragicità insite nella vita umana. Achille è l’eroe dominato da violente passioni, feroce nelle vendette, inerme di fronte al dolore che, al di là delle differenze etniche o aretologiche, unisce tutti gli uomini in una dimensione di tragica sofferenza.
Questa antologia, attingendo brani dai canti I, XVIII, XXII, cerca di mettere in luce la complessità della psicologia di Achille, le sue reazioni contraddittorie di fronte ai tragici eventi che lo colpiscono come eroe e come uomo.
Il volume si apre con un’ampia introduzione tesa a inquadrare la genesi del poema omerico, a ricostruirne il contesto storico-culturale e a delineare gli orientamenti critici più significativi degli studi omerici nel corso dei secoli. La terza parte si suddivide in due sezioni: la prima è dedicata alla fortuna della poesia omerica nel mondo occidentale, dalla civiltà latina fino a oggi, mentre nella seconda sono presentati brani delle più celebri traduzioni dell’Iliade.

Premessa
In principio fu Omero
Parte prima. Omero e l’Iliade
1. Introduzione
1.1. Chi era Omero?
1.2. Aedi e rapsodi
1.3. La questione omerica
1.4. Archeologia e poesia
1.5. La civiltà micenea
1.6. I secoli bui
1.7. Omero come fonte storica?
1.8. Genesi, temi e forme dell’Iliade
1.9. Nell’atelier di Omero: lingua, stile, poetica
1.9.1. Tra formula e originalità
1.9.2. Le similitudini
1.9.3. La metrica
1.9.4. Elementi di prosodia
1.9.5. La lingua omerica
1.9.6. Caratteristiche della lingua omerica
Iliade
Canto I (vv. 1-466)

La contesa (vv. 1-7)
Scheda 1 Il proemio
Scheda 2 L’anima
Scheda 3 L’oltretomba
Scheda 4 Elleni, Achei, Argivi, Dànai
Scheda 5 Che cos’è il proemio
La peste (vv. 8-52)
Scheda 6 La peste nella letteratura
L’assemblea degli Achei e la profezia di Calcante (vv. 53-100)
La contesa Agamennone Achille (vv. 101-244)
Scheda 7 Agamennone
Scheda 8 Atena
L’intervento di Nèstore (vv. 245-303)
Terza parte (vv. 304-350)
Incontro tra Achille e Teti (vv. 351-430)
Scheda 9 La prospettiva del soggetto
La restituzione di Criseide (vv. 430-466)
Canto XVIII (vv. 1-147)
Il colloquio Teti-Achille
Scheda 10 Le Nereidi in Virgilio
Scheda 11 Le nozze di Peleo e Teti
Canto XXII (vv. 131-363)
Il duello e la morte di Ettore
Scheda 12 Etiopide e Iliade
Scheda 13 Profezie sulla morte di Achille
Scheda 14 La Moira
Scheda 15 L’Iliade poema delle antitesi
Scheda 16 Nepios: polisemia di un termine
Parte seconda. L’Iliade dal mondo latino ad oggi
2.1. L’Iliade nel mondo latino
2.2. L’Iliade dal Medioevo al Seicento
2.3. L’Iliade presso i moderni
2.3.1. Kostandinos Kavafis
2.3.2. Ghiorgos Seferis
2.3.3. Ghiannis Ritsos
2.3.4. Ilias Laghios
2.3.5. Giovanni Pascoli
2.4. Traduzioni a confronto
Bibliografia

 

 

 

Scarica le pagine saggio

Informazioni aggiuntive

Autore

Pagine

288

Isbn

9788824475105

Codice

S140

Pagine saggio

https://allegati.simone.it/paginesaggio/vs140.pdf

Anno Edizione

Collana

Pagine saggio Scarica Anteprima
Isbn 9788824475105
X
0
    0
    Carrello
    Il carrello è vuotoRitorna ai prodotti