S425 – L’uomo con due mani

6,00

COD: S425 Categoria:

Descrizione

Il signor Vasco è un uomo all’apparenza normale: lavora, guadagna, compra, legge libri, guarda film, ha un sacco di amici…
Però ha un problema. Ha una mano ribelle, una mano che di tanto in tanto fa le bizze: lo prende a sberle, gli dà pizzicotti , gli scrive delle lettere con cui gli spiega di essere perfetta per far da sola quello che le serve, si dissocia e maneggia con destrezza armi da taglio ed esplosivi. Iniziano così le sue peripezie per capire che cosa quella mano desideri e come aiutarla a stare bene in un corpo del quale sembra che non voglia condividere proprio tutto…
L’uomo con due mani è la storia metaforica del separatismo basco e dell’Eta.

Scheda storica
L’UOMO CON DUE MANI
Accadde al bar
Un venerdì, una lettera
La parata
La mano e gli ospiti in vista
Un turismo poco apprezzato
Un’occasione di oltreoceano
Il dott Munch
Nuovi obiettivi
Tutti ad Algeri
Un’occasione mancata
La peste, la pace
GIÙ LA MASCHERA
Simbologia e riferimenti ne L’uomo con due mani
IL SUGO DELLA STORIA
Esercizi di riepilogo

 

 

 

Scarica le pagine saggio

Informazioni aggiuntive

Autore

Pagine

128

Isbn

9788824474634

Codice

S425

Pagine saggio

https://allegati.simone.it/paginesaggio/vs425.pdf

Anno Edizione

Collana

X
1
    1
    Carrello
    Segnaposto
    S290 - i ragazzi e il mare
    1 X 7,50 = 7,50